Come Fare Fiocco da Regalo

Ti sei mai chiesto come si fanno quei bei fiocchi che compri nelle cartolerie, le coccarde? Sembrano complicatissimi, ma in realtà ci vuole solo un pizzico di abilità e qualche semplice passaggio per fare un fiocco artigianale praticamente perfetto. Leggi queste quattro semplici regole da seguire.

Prepara la “base di partenza”. Metti la parte interna del nastro regalo davanti a te e porta una estremità del nastro in sovrapposizione ad un punto più avanti. Il nastro si piegherà formando un tronco di cono, che puoi restringere a piacimento fino a formare un cono, che è il modulo di base che vedi in tutte le coccarde, ripetuto in una spirale in modo da formare una “rosa”. Se hai difficoltà a capire come disporre il nastro, acquista un piccolo fiocco già pronto in cartoleria in modo da avere accanto a te un modello di riferimento.

Forma il “primo livello”. Continua a far scorrere il nastro oltre il punto di sovrapposizione che hai creato prima, tenendolo fermo con la mano, e forma un altro cono ad un certo angolo rispetto al precedente. Puoi fare in modo che l’angolo sia intorno ai 130 gradi, in modo che il prossimo cono che farai chiuda un immaginario “triangolo equilatero” costituito dai 3 coni.

Ogni volta che fai un cono il nastro passa per il punto di sovrapposizione iniziale, che diventerà il centro della coccarda,quindi tienilo saldo tra due dita man mano che aggiungi un passaggio del nastro. Ti accorgerai, facendo il fiocco, che ogni volta che aggiungi un cono, per comodità, conviene ruotare il punto di sovrapposizione (cioè la coccarda che stai facendo) sempre nello stesso verso, in modo da non incespicare con le dita!

Aggiungi altri conetti! Finito il primo triangolo di conetti, passa al “secondo livello” e forma altri coni, facendo in modo che le punte di questi ultimi vadano ad alternarsi a quelle dei conetti del primo livello, almeno parzialmente. I conetti che aggiungi con questo andamento “a spirale” riproporranno la ben nota forma dei fiocchi / coccarde che solitamente trovi in cartoleria.

Rifinisci il fiocco. Mentre avanzi, lo spazio al centro della coccarda si ridurrà e potrai avere qualche difficoltà a tenere fermo il punto di sovrapposizione con le due dita: quando arrivi al limite, invece di fare un cono, taglia il nastro qualche centimetro più avanti e arriccialo in modo da portare l’estremità verso il punto di sovrapposizione. A questo punto la forma del fiocco è completa, ma prima di fissarlo (liberando finalmente le dita che tengono il punto di sovrapposizione!) prenditi un attimo per “aggiustare” le punte dei conetti in modo da rendere la forma del fiocco più aggraziata e omogenea possibile.

Concludi l’opera! Fissa il punto di sovrapposizione conficcando una puntina da disegno al centro della coccarda dall’interno verso l’esterno e piegando la punta della coccarda oppure bloccandola con dello scotch in modo da evitare che il nastro fuoriesca. Se hai una spillatrice e il fiocco non è troppo piccolo puoi anche spillare il punto di sovrapposizione. O ancora, puoi fare un buco al centro e inserire un fermacampione. Insomma ci sono tanti modi ma il fiocco ormai è pronto.

LEAVE A COMMENT