Come Fare le Bolle di Sapone in Casa

Avendo bambini in casa è inevitabile la richiesta da parte loro di quell’aggeggio che fa le bolle di sapone soffiandoci dentro. Magari portandoli in qualche parco, hanno visto chi li vende e puntualmente rinnovano il loro desiderio ad averne uno. In questa guida vi spiega come fare le bolle di sapone in casa

Per prima cosa devi prendere tutte le saponette ormai ridotte al minimo, che hai in casa. Di conseguenza, ogni volta che le saponette di casa tua stanno per finire, mettile da parte perché ti serviranno per fare giocare i tuoi bimbi! Adesso riduci in scaglie le saponette raccolte, fino ad ottenere quattro cucchiai da cucina.

A questo punto, metti le scaglie di saponetta ottenute in un contenitore, e aggiungi quattro bicchieri d’acqua calda. Adesso matti la bacinella in un posto al sicuro e lascia il composto riposare per due giorni. Trascorsi i due giorni, prendi nuovamente la bacinella, aggiungi al composto un cucchiaino di zucchero e mescola il tutto per bene.

Ecco fatto. Adesso il composto è pronto per essere usato. Magari puoi utilizzare lo stesso contenitore con l’anello che hai precedentemente acquistato ai tuoi figli, ma che hanno terminato, quindi lo versi dentro. Diversamente basta versarlo sulle mani, sfregarle un pochino per creare la schiuma. Unisci le dita della mano creando una sorta di anello tra indice e pollice, come per simulare un “cannocchiale”. Soffiaci dentro con delicatezza, e vedrai formare delle bellissime bolle colorate.

LEAVE A COMMENT