Come e Quando Pulire i Vetri delle Finestre

Nella guida di seguito sono riportati alcuni semplici consigli su come e quando pulire e lavare i vetri delle finestre di casa, e non solo.

Le finestre oggi possono essere puliti con elettrodomestici specifici, come i robot lavavetri, ma è anche possibile utilizzare strumenti tradizionali. Per fare in modo che i vetri delle finestre risultino perfettamente puliti e senza aloni esistono dei metodi davvero molto efficaci e infallibili. Leggete la guida di seguito per sapere come fare per farli brillare.

Se siete alle prese con una finestra che ha un vetro particolarmente sporco di grasso ealtro, prima di procedere al lavaggio vero e proprio, provvedete seguendo questo piccolo procedimento.

La prima cosa da fare è quella di adoperare un vecchio straccio da gettare, dare una prima passata sul vetro della finestra per togliere la maggior parte dello sporco, quindi procedere nel modo seguente.

Prendete della semplicissima carta di giornale e un diffusore spray pieno di acqua misto ad un pò di sgrassatore. Spruzzate la miscela sul vetro e con la carta di giornale togliete il grosso dello sporco depositato sul vetro.

Se la finestra che vi accingete a pulire è particolarmente esposta al sole, evitate di procedere con la pulizia più approfondita quando il sole batte direttamente sulla finestra. Questo per un motivo particolare.

Soprattutto se si tratta di giornate particolarmente calde, troverete maggiore difficoltà nel pulirle accuratamente a causa dei raggi solari che asciugano troppo presto il prodotto liquido che adoperate.

Ecco quindi quando potete procedere nella pulizia più accurata. L’ora giusta per pulire quel determinato vetro della finestra è esattamente quando i raggi del sole non saranno più diretti verso la finestra.

In alternativa potete scegliere due dei momenti della giornata, come per esempio la mattina presto o la sera dopo il tramonto, ovvero quando il sole sarà già andato via. Quindi procedete in questo modo.

In questo modo, potete procedere con lo spruzzare la miscela di acqua, un pò di sgrassatore e un bicchierino di alcool direttamente sul vetro con il diffusore quindi, con la carta di giornale pulita, strofinate accuratamente.

Agendo in questo modo la miscela liquida di acqua, sgrassatore e alcool, non si asciugherà immediatamente, di conseguenza avrete il tempo di passare la carta e lo straccio evitando che si creino aloni.