Come Conservare Bouquet di Fiori

Il Bouquet di fiori è sempre una gioia per i tuoi sensi. Risulta essere facile mantenerlo fresco e vigoroso a lungo con i suggerimenti che ti darò. Potrai prolungarne la vitalità, la bellezza dei colori ed il profumo. Prova e vedrai com’è semplice e soprattutto rilassante.

Metti il bouquet in un vaso preferibilmente di porcellana o di ceramica, in alternativa utilizza quello di vetro. Aggiungi l’acqua, è molto importante che sia sempre fresca e pulita, quindi ricordati di cambiarla ogni giorno. Quando cambi l’acqua le pareti interne del vaso vanno pulite, basta anche scottex. I fiori assorbono l’acqua attraverso la superficie recisa del gambo, quindi più essa è ampia e più i fiori si dissetano e conservano meglio la loro linfa.

Taglia il gambo obliquamente come il becco del flauto, così i fiori avranno a disposizione una superficie maggiore di contatto con l’acqua. Ad esempio: per i fiori come le rose puoi utilizzare le cesoie, mentre per i fiori come le gerbere è preferibile utilizzare il coltello. Ogni giorno accorcia lo stelo di 1 o 2 centimetri circa, in questo modo l’acqua sale più rapidamente visto che si riduce la distanza tra la base del gambo e la corolla.

Puoi sistemare il tuo bouquet dove preferisci, ma evita di metterlo vicino ad una finestra oppure vicino ad una fonte di calore. Infatti la luce forte, intensa, così come il calore del sole o di un’altra fonte, favoriscono la maturazione dei fiori. Scegli quindi un posto fresco ed ombreggiato, soprattutto d’estate. Con questi semplici accorgimenti il tuo bouquet sarà più vitale e più bello, e sicuramente tu più rilassato.