Come Preparare i Fichi Secchi

La cucina siciliana è ricca di sapori intensi e di profumi avvolgenti. Le ricette di questa meravigliosa regione hanno un gusto davvero unico e bisogna prepararle almeno una volta nella vita. Proprio come quella che andiamo a scoprire oggi e che vi permetterà di realizzare un dessert buono.

La ricetta che vi voglio proporre oggi riguarda la realizzazione dei Fichi secchi secondo la ricetta tradizionale siciliana, perfetti da gustare sia come dessert goloso alla fine di una cena, ma anche come spuntino sfizioso di metà pomeriggio.

Ingredienti
1 kg di fichi maturi e sodi

Preparazione
Iniziamo la nostra ricetta partendo dalla pulizia dei fichi: dopo averli privati di ogni traccia di terriccio o di fogliame in superficie facendovi aiutare da un panno da cucina ben inumidito, procedete tagliandoli nel senso della lunghezza, quindi disponeteli sopra ad un piano con la parte del taglio rivolta verso l’alto.

Ricoprite ora i frutti con un telo dalle maglie non troppo fitte che sia in grado comunque di far passare l’aria ed esponeteli al sole avendo cura, durante la giornata, di spostarli per fare in modo che non rimangano mai all’ombra. Al calare della sera, poi, trasferiteli dentro casa.

Il tempo di esposizione al sole può variare dai 5 ai 7 giorni, a seconda delle condizioni del tempo e all’umidità. Una volta che saranno completamente essiccati riponeteli all’interno di una scatola di latta o in un contenitore a chiusura ermetica e metteteli a conservare in luogo asciutto fino al momento del consumo.