Come Asciugare Velocemente i Panni in Casa

Uno dei problemi diffusi della stagione invernale è l’asciugatura dei panni: non tutti possono permettersi il lusso di acquistare un’asciugatrice o di utilizzare uno stendino elettrico, e fare in modo che il bucato asciughi prima di diventare maleodorante,è una priorità. Come fare allora?

Terminato il normale lavaggio dei panni, impostate la lavatrice sul programma della centrifuga. Utilizzate i programma di centrifuga al massimo in modo da far strizzare i panni a 1000 giri o più se il programma lo consente. Lo scopo è di eliminare la maggior quantità di acqua.

Prendete la vaschetta per stendere e riponetevi i panni dopo aver scosso energicamente capo per capo, per eliminare il maggior numero di pieghe acquisite durante la centrifuga. Piegateli con cura.

Stendete i vostri panni nella parte più calda della casa, in modo che non acquisiscano ulteriore umidità. Le magliette se vi è possibile stendetele sul relativo appendi abiti, eviterà che acquisiscano ulteriori pieghe.

Stendete le calze sui termosifoni, e noterete che ci metteranno un attimo ad asciugare.rigiratele spesso, così asciugheranno prima e su ogni lato.un consiglio è di sovrapporre sui termo troppi panni, o ci vorrà il doppio del tempo per asciugarli. Man mano che si asciugano levateli dal calorifero e sostituiteli con altri panni in modo che l’asciugatura proceda al meglio.

Infine, quando si asciugano, piegateli con molta attenzione e riponeteli nei relativi cassetti ed armadi. Vedrete che se avrete svolto quest’operazione con la massima diligenza, la maggior parte dei capi potranno passare direttamente dallo stendino al cassetto, senza bisogno di stirarli.