Come Preparare Pudding di Pane

Il pane raffermo trova nel Pudding di pane un’eccellente utilizzo. Questo budino è semplicissimo da realizzare e poi è davvero squisito. Ciò che lo rende speciale però è la sua copertura realizzata con una dolce salsa di fragole. Appena provata non potrai più farne a meno.

Occorrente
4 panini raffermi di 40 gr. l’uno
Un quarto di latte bollente
50 gr.di uva
75 gr.di margarina
La buccia grattugiata di un limone
100 gr.di zucchero
Una bustina di zucchero vanigliato
Una raschiatina di noce moscata
Un cucchiaino di cannella in polvere
3 tuorli
75 gr.di nocciole macinate
3 albumi
Una presa di sale
Margarina per ungere
Pangrattato per cospargere.

Per cominciare affetta finemente i panini, mettili in una terrina, irrorali con il latte bollente e lasciali ammorbidire per 10 minuti a recipiente coperto. Nel frattempo fai rinvenire l’uva in acqua calda e asciugala con un tovagliolo. Monta a crema in una terrina la margarina e aggiungi pian piano la buccia grattugiata del limone.

Poi aggiungi anche lo zucchero, lo zucchero vanigliato, la noce moscata, la cannella e i tuorli, amalgamando tutto molto bene. Quindi incorpora i panini ammorbiditi, le nocciole, gli albumi montati a neve densissima e il sale. Ungi con margarina uno stampo da budino, cospargilo con il pangrattato e riempilo con il composto.

Chiudi quindi lo stampo, mettilo a bagnomaria in una casseruola contenente acqua bollente e fallo cuocere per circa un’ora. A cottura ultimata, togli lo stampo dall’acqua bollente, immergilo per un attimo in acqua fredda e lascialo poi riposare per 10 minuti. Quindi capovolgi il budino su un piatto di vetro e servilo subito, accompagnandolo, se vuoi, con una salsa dolce di fragole.