Come Fare Crescere l’Edera

Sei un appassionato di piante, il verde rappresenta per te qualcosa di veramente importante? Allora questa è la guida giusta per te, qui di seguito, infatti, ti daremo tutti i consigli da seguire per tenere in salute le tue piante, in questo caso l’edera!

Vuoi che la tua edera cresca ogni giorno più rigogliosa? Ciò è assolutamente possibile. Devi innanzitutto sapere che tutti i mesi dell’anno sono utili per questo tipo di operazione, che fra poco ti andrò a spiegare nei minimi dettagli. Per cominciare, dovrai prelevare dall’estremità dei rami talee lunghe circa dieci centimetri.

A seguire, dovrai metterle a radicare in un vasetto pieno di torba e sabbia di fiume in parti assolutamente uguali. Tienile dentro casa, ma bada bene di porle il più lontano possibile dai termosifoni, in quanto il calore potrebbe provocare dei seri danni alle piantine stesse. Stai bene attenta a conservare il terriccio nell’umidità, in modo da preservarne le caratteristiche.

Se non hai a tua disposizione un vasetto, puoi benissimo porre le talee a radicare in un bicchiere d’acqua. Vedrai che, dopo alcuni giorni, le radici cominceranno pian piano a spuntare. Quando saranno abbastanza lunghe, più o meno due centimetri, potrai tranquillamente trasferirle in vasi più grandi riempiti con terriccio universale. Ricordati di bagnarle con regolarità, aggiungendo all’acqua, ogni quindici giorni, un concime liquido per piante verdi.

LEAVE A COMMENT