Come Coltivare la Bouganville

La bouganville è un tipo di rampicante capace di riempire un’intera parete. Non richiede particolari cure perciò se ti appassiona questo tipo di pianta e vuoi coltivarla segui la guida! Ti spiegherò in 3 passi, molto brevemente, come prendertene cura a 360 gradi.

La bouganville deve essere piantata nel centro o nel sud Italia. Se ti trovi al nord puoi sempre usare un vaso. Il terreno adatto a questa pianta deve essere fertile, profondo e fresco, ma soprattutto deve essere ricco di sabbia in modo tale da assicurare un buon drenaggio delle acque. Metti in vaso oppure piantala in una posizione tale che il sole la illumini direttamente per almeno quattro ore al giorno.

Se ti trovi al nord effettua una modesta irrigazione durante l’estate mentre se ti trovi al centro o al sud innaffia abbondantemente durante i mesi di giugno, luglio e agosto. Durante l’inverno invece sé la pianta è direttamente nel terreno sospendi l’irrigazione. Sempre durante l’estate ogni quindici giorni utilizza un buon fertilizzante liquido.

Per quanto riguarda la potatura accorcia i germogli principali di circa un terzo. In primavera invece taglia i rametti secchi e danneggiati dal freddo. La sua moltiplicazione si effettua in estate da rami semimaturi con talee legnose dalla lunghezza di circa 8 cm. Fatto ciò piantale in un composto di torba e sabbia e mantieni così per 3 settimane a una temperatura maggiore di 20 gradi. Successivamente trapianta a dimora.

LEAVE A COMMENT